My best of 2017: haircare, skincare & make up

Premesso che non sono una make up addicted e che anche per quando riguarda tutto il resto non ho la mania per i prodotti di bellezza (ad eccezione forse, dei prodotti per capelli…) e partendo anche dal presupposto che ho veramente pochissimo tempo da dedicare a me stessa, specialmente la mattina, ho raccolto in questo post i prodotti che utilizzo da circa un anno che posso garantirvi essere ottimi e con cui ho ottenuto dei risultati apprezzabili.
Il tutto in ben 15 minuti la mattina con l’ansia per non perdere il pulman, e circa un’oretta nel weekend tra le pulizie e la spesa.

Doveroso specificare che questi prodotti “funzionano” su di me e al di là della curiosità personale di chi legge suggerirei di provarli se avete delle caratteristiche simili alle mie, ovvero: pelle tendenzialmente grassa, chiara e con tutti i segni dei miei 45 anni, (incluse cicatrici da acne piuttosto evidenti), occhi molto scuri (più vicini al nero che al castano specialmente d’inverno) e contrariamente a quanto si vocifera sugli occhi scuri, molto ma molto delicati, due vere e proprie valige sotto gli occhi che incrementano il loro carico secondo quanto sono stanca, allergie di vario tipo e genere anche ai prodotti di bellezza,  capelli lunghi e crespi da far paura (tanti…), pelle sensibile soprattutto dove è tatuata (e tatuaggi ne ho parecchi…).

Se vi riconoscete in una o più di queste caratteristiche, tenete presente che la gran parte di questi prodotti non vi costeranno un rene pertanto vale la pena provarli.

CORPO E VISO

 

L’olio NUXE è forse il prodotto più costoso della lista ma per me è stata una vera rivoluzione oltre probabilmente ad essere il prodotto più multitasking del mondo. Lo uso sul corpo, sui capelli (dopo il lavaggio), sulle mani e sul viso quando d’inverno la pelle si secca un po’. I migliori risultati comunque li ottengo sul corpo, specialmente dove sono tatuata perchè ha un potere idratante assoluto.

Per quanto riguarda invece la crema giorno SUBLIME di LICHTENA tenete presente che uso questo brand da quando la peste aveva pochi mesi (per lei e per me) e credo che a livello di skin care sia inarrivabile. Se pensate che io ho sempre odiato le creme finirne una significa che veramente si è compiuto un piccolo miracolo.

Sulle maschere ci sarebbe da scrivere un capitolo a parte, soprattutto riguardo quelle in tessuto ne ho provate un’infinità perchè, al di là del risultato, sono quella coccola che mi permette di rimanere 20 minuti immobile cercando di rilassarmi. Anticipo che quelle che mi sono piaciute di più, senza nessuna discriminazione verso una o l’altra, sono quelle di TONY MOLY.
Siccome però la mia guerra coi pori dilatati è aperta da quando avevo 16 anni la rivelazione dell’anno è statala PREMIUM HOT & COOL di CAOLION che molti dicono non efficace ma che su di me ha un effetto praticamente istantaneo.
Se sia merito della maschera o del fatto che da un anno utilizzo regolarmente gli EGGS PORE sempre di TONY MOLY, non ve lo so dire, ma funziona.

I simpatici ovetti li uso anche come struccante (quello scuro), è l’unico detergente che non mi faccia lacrimare gli occhi, bruciare la pelle e che per cui non devo strofinare riducendomi a un panda rugoso nemmeno con il trucco più resistente. E così facendo mi libero anche del pm10 che perseguita l’aria di Milano…

Altra rivelazione sono le patch PANDA’S DREAM, tenute in frigo, alla sera sono una benedizione per i miei occhi che nella migliore delle ipotesi sono stati almeno 8/9 ore davanti ad un pc.

Purtroppo i prodotti di Tony Moly che ho citato li trovate solo su Amazon o su siti specializzati, il resto in profumeria o da Sephora c’è.

MAKE UP

foto-30-12-17-09-19-00.jpg

Sul viso io metto veramente pochissimi prodotti e seppur a qualcuno possa suonare anomalo, non uso nessun genere di fondotinta o simili.
Il motivo è che mi sono resa conto negli anni che le basi viso mi “sporcano e irritano” molto di più una pelle che essendo grassa già ci mette del suo, certo così sicuramente si noteranno maggiormente le imperfezioni ma siamo veramente sicure che sia meglio un’immagine patinata come ce ne sono ovunque (molto poco realistiche) piuttosto che l’unicità delle nostre imperfezioni? Non voglio apparire perfetta, non mi interessa esserlo e pertanto mi limito ad apparire un essere umano e non un alieno grigino che non ha dormito negli ultimi due millenni. Il vantaggio è che la mia pelle respira di più, che ho meno rughe di quante potrei averne e che la sera ci metto 10 minuti a togliere tutto.

Il correttore di NAKED è l’unico provato di almeno una decina che non si vede lontano 2 chilometri, che si assorbe bene e che resiste tutto il giorno senza accumularsi nelle pieghe delle mie borse. Il primer di NEVE COSMETICS lo uso solo sulle palpebre perchè non ho capito come sia successo ma hanno assunto negli anni un fastidioso colorito giallo/arancio e oltretutto fissa la matita fino a sera.

Blus e Cipria rispettivamente di ESSENCE (Touch blush) e RIMMEL (Insta Fix & Matte) sono la mia salvezza perchè alla mattina mi sveglio dello stesso colore di Casper… Entrambi naturalmente matt per eliminare l’effetto saponetta bagnata, entrambi low cost, li trovate da Oviesse o nei supermercati, sono veramente ottimi.

 

foto-30-12-17-09-20-31.jpg

 

Se avete poco tempo esiste un’unica soluzione efficace: matite.
Non amo gli ombretti che ho ma uso tendenzialmente due volte all’anno se devo truccarmi in modo un pochino più rigoroso pertanto non mi sento nemmeno in grado di consigliarne uno o l’altro. Sulle matite però sono assolutamente preparata perchè le uso quasi quotidianamente.
Non starò a farvi gli swatch semplicemente perchè sulla mia pelle avrebbero un effetto che non avrebbero sulla vostra, il modo migliore per acquistare un colore è provarlo perchè anche se vi piace non è detto che sia indicato per la vostra pelle e col colore dei vostri occhi e capelli.
Posso però dirvi quali trovo assolutamente valide a livello di scrivenza, di confort su occhi e labbra, che non scatenano allergie e bruciore e che durano a lungo.

  • Tutte le matite della serie PASTELLO di NEVE COSMETICS sia occhi che labbra sono morbidissime, non sembra nemmeno di avere addosso del trucco e resistono tutto il giorno. Hanno anche un profumo che adoro. Per gli occhi io scelgo quasi sempre colori freddi che credo siano quelli che li risaltino maggiormente, quelle che vedete nella foto sono il color petrolio e il color enigma.
  • URBAN DECAY, matite occhi semplicemente eccezionali, le uniche che posso usare anche nella rima interna senza poi piangere per mezz’ora… Sì, queste costano di più ma ne vale veramente la pena. (In foto color Empire e color Underground)
  • Le micro matite di Sephora… Ebbene sì, sono le mie matite labbra preferite, costano poco e danno risultato incredibile al pari di quelle di Neve.

 

 

Sul mascara sono una vera piaga, uno su due mi brucia, mi fa lacrimare gli occhi e cose fastidiose di questo genere, ho trovato la pace con UNFORGETTABLE di KIKO al momento, se avete altri suggerimenti sono ben accetti.
Rossetti e tinte labbra ne ho parecchie, da quelle di KAT VON D ad altre meno blasonate ma mi seccano le labbra in modo irrimediabile, pertanto se proprio devo mettere qualcosa sopra alla matita (che uso prevalentemente da sola con un filo di burrocacao) i rossetti matt di NYX e WICON sono quelli che trovo più confortevoli.

[NOTA e/o CONSIGLIO: io non mi trucco tutti i giorni, non mi trucco se non devo uscire ne se devo andare al supermercato o al centro commerciale, non mi trucco nemmeno se devo andare in ufficio quando ho raffreddore, allergia o altro di simile, d’estate mi trucco veramente poco.
So con questo consiglio di andare contro tendenza ma se potete ogni tanto fatela risposare la vostra pelle, i vostri occhi e le vostre labbra.
E’ la miglior cura di bellezza e il più bel regalo che potete fargli, ve ne saranno grati credetemi.]

CAPELLI

Ecco sui capelli vi garantisco che ho provato di tutto ma alla fine i prodotti migliori sono:

 

Sullo shampoo per il momento non ho dubbi, KARITE’ di EQUILIBRA attualmente ha vinto la medaglia d’oro.
D’inverno normalmente poi a capello bagnato uso l’OLIO SUBLIME KERATINA E CACHEMIRE di Bottega Verde che li ritruttura veramente e li rende subito più morbidi oltre a districarli (e vi garantisco che districare i miei non è impresa semplice…)
La rivelazione di quest’estate invece sono stati: la maschera di KIEHL’S (Damage Repairing & Rehydrating Conditioner) e CRINE TEMPESTOSE di LUSH. Se d’inverno infatti i miei capelli sono secchi e crespi, vi lascio immaginare cosa diventano d’estate al mare soprattutto se siete persone come me che amano stare al sole e nuotano… Questi due prodotti li hanno veramente salvati e quando si parla dei capelli sono disposta a spendere anche qualcosa in più per non perderne più del consueto.

Per quest’anno è tutto!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...